Rivista Timbalaye

Progetto editoriale sulla Rumba Cubana

Questo progetto editoriale nasce nel 2011 dall’esigenza di lasciare una testimonianza scritta di una cultura, quella rumbera, che si trasmette e si tramanda per tradizione orale, rischiando col passare del tempo di andare irrimediabilmente persa.

La rivista raccoglie saggi e riflessioni sulla Rumba Cubana scritte da antropologi, musicologi, filosofi, artisti e rumberi che per la prima volta hanno unito in un unica pubblicazione le loro testimonianze su uno degli aspetti più importanti della Cubanía.

Il primo numero della rivista è stato realizzato a settembre 2011 a  La Habana, Cuba, con il patrocinio di importanti istituzioni quali  la UNEAC, la Fundación Fernando Ortiz, la Casa de Africa e l’Asociación Hermanos Saíz, e con il sostegno di tanti allievi ed amici della nostra Associazione Aché che, contribuendo alle spese di realizzazione, sono diventati soci sostenitori del progetto.
Il primo numero è stato presentato:

– Il 2 settembre 2011 presso la Casa de Africa, Oficina del Historiador de la Ciudad de la Habana, durante il primo Coloquio Internacional- La Rumba: Cultura e Identidad, nell’ambito della terza edizione dell’Encuentro Internacional de Rumba Cubana Timbalaye.

– Il 20 ottobre 2011 a Roma presso il Centro Culturale Malafronte durante la Giornata della Cultura Cubana in Italia, col Patrocinio dell’Ambasciata della repubblica di Cuba in Italia.

– Il 26 ottobre a Veracruz, Messico.

Il secondo numero della Rivista è stato pubblicato a marzo 2012 e stampato in Italia.

È stato presentato il 1 aprile a Roma dal giornalista e scrittore  Pedro de La Hoz nell’ambito del Primo Forum Internazionale sulla Rumba Cubana Timbalaye.

Il terzo numero sarà presentato a Roma il prossimo mese di giugno, nell’ambito del Forum Internacional de Rumba Cubana 4 edizione.

Show Buttons
Hide Buttons